It looks like you are browsing from United States. Please select your region for the best experience.
No thank you

Karaoké La mia banda suona il rock - Ivano Fossati

Cet enregistrement est une reprise de La mia banda suona il rock rendu célèbre par Ivano Fossati

Formats inclus :

CDG (MP3+G)
MP4
KFN
?

Le format CDG (également appelé CD+G ou MP3+G) est compatible avec la majorité des machines karaoké. Il comprend un fichier MP3 ainsi que la synchronisation des paroles (Version Karaoké ne vend pas de CD, mais uniquement les fichiers numériques).

Ce format est reconnu par la majorité des appareils (Windows, Mac, iPhone, iPad, Android, TV Connectées...)

Ce format est compatible avec le lecteur de karaoké KaraFun Player. Il permet d'ajouter ou retirer les choeurs, le guide vocal, changer le tempo, la tonalité...

Votre achat vous permet de télécharger cette vidéo dans tous ces formats, et ce sans limite.

À propos

Avec choeurs (au choix dans la version KFN)

Tempo : variable (environ 109 BPM)

Tonalité identique à l'original : Lam, Si♭m

Durée : 03:51 - Extrait à : 01:53

Date de sortie : 1979
Styles : Rock, En italien

Les titres à télécharger sont des playbacks bande orchestre, et non la musique originale.

Paroles La mia banda suona il rock

La mia banda suona il rock e tutto il resto all'occorrenza
Sappiamo bene che da noi fare tutto è un'esigenza
È un rock, mmh, bambino soltanto un po' latino
Una musica che è speranza
Una musica che è pazienza
È come un treno che è passato con un carico di frutti
Eravamo alla stazione, sì ma dormivamo tutti
La mia banda suona il rock per chi l'ha visto e per chi non c'era
E per chi quel giorno lì inseguiva una sua chimera
Oh, non svegliatevi
Non ancora
E non fermateci, no, no
Oh, per favore no
La mia banda suona il rock e cambia faccia all'occorrenza
Da quando il trasformismo è diventato un'esigenza
Ci vedrete in crinoline come brutte ballerine
Ci vedrete danzare come giovani zanzare
Ci vedrete alla frontiera con la macchina bloccata
Ma lui ce l'avrà fatta la musica è passata
È un rock bambino soltanto un po' latino
Viaggia senza passaporto e noi dietro col fiato corto
Lui ti penetra nei muri ti fa breccia nella porta
Ma in fondo viene a dirti che la tua anima non è morta
E non svegliatevi
Oh, non ancora
E non fermateci, no, no
Per favore no
La mia banda suona il rock ed è un'eterna partenza
Viaggia bene ad onde medie
E a modulazione di frequenza
È un rock, mmh, bambino soltanto un po' latino
Una musica che è speranza
Una musica che è pazienza
È come un treno che è passato con un carico di frutti
Eravamo alla stazione, sì ma dormivamo tutti
La mia banda suona il rock per chi l'ha visto e per chi non c'era
E per chi quel giorno lì inseguiva una sua chimera
Oh, non svegliatevi
Non ancora
E non fermateci, no, no
Oh, per favore no
Na, na na na, na na
Na na, na na
Na, na na na, na na
Na na, na na, na na
Ah
Hey hey hey hey
Hey, hey
Hey hey hey, oh

Toute reproduction interdite

Signaler une erreur dans les paroles

Envoyer Annuler