Karaoké La notte - Modà

Cet enregistrement est une reprise de La notte rendu célèbre par Modà

Formats inclus :

CDG
MP4
WMV
KFN
?

Le format CDG (également appelé CD+G ou MP3+G) est compatible avec la majorité des machines karaoké. Il comprend un fichier MP3 ainsi que la synchronisation des paroles.

Ce format est reconnu par la majorité des appareils (Windows, Mac, iPhone, iPad, Android, TV Connectées...)

Ce format est adapté au logiciel Windows Media Player installé par défaut sur la majorité des ordinateurs grand public.

Ce format est compatible avec le lecteur de karaoké KaraFun Player. Il permet d'ajouter ou retirer les choeurs, le guide vocal, changer le tempo, la tonalité...

Votre achat vous permet de télécharger cette vidéo dans tous ces formats, et ce sans limite.

À propos

Avec choeurs (au choix dans la version KFN)

Tonalité identique à l'original : Mim

Date de sortie : 2010
Styles : Pop, Rock, En italien
Auteur-Compositeur : Francesco Silvestre

Les titres à télécharger sont des playbacks bande orchestre, et non la musique originale.

Paroles La notte

Sì sarà pure misteriosa e tenebrosa quando vuole fa paura
Ma ti abbraccia e ti difende se l'ascolti
Se ti nascondi e cerchi dentro lei la forza per andare avanti e non tradirla con
Il sole e i raggi mi copre dagli insulti e dalle malelingue
Che cercan solo di ferirmi e screditarmi
Mi lascia fare anche se sbaglio a farmi male senza insultarmi
Non come te che invece hai cancellato in un momento tutto quanto
Ed è rimasto dentro te soltanto il peggio
Per uno sbaglio ed un momento
In cui mi son sentito solo senza coraggio
Ma la notte so che pensi a me amore
Nel buio cerchi sempre le mie mani no
Non fingere di stare già già bene
Di colpo non si può dimenticare
Niente di così profondo e intenso o almeno penso
Dico ci riesco poi mi perdo e ci ricasco nei momenti di sconforto
Quando intorno a me tutto buio come
Come la notte come le botte come le ferite abbandonate e mai curate ancora aperte
Sbagliare è umano ma per te uno sbaglio è tutto
Sono solo un malandrino ed un violento
Per una volta provo ad ascoltare il cuore e non l'orgoglio
Ma la notte so che pensi a me amore
Nel buio cerchi sempre le mie mani no
Non fingere di stare già già bene
Di colpo non si può dimenticare
Niente di così profondo e intenso o almeno penso
Ma la notte so che pensi a me amore
Nel buio cerchi sempre le mie manino
Non fingere di stare già già bene
Di colpo non si può dimenticare
Niente di così profondo e intenso o almeno penso

Toute reproduction interdite

Signaler une erreur dans les paroles

Envoyer Annuler